Adotta un nostro gatto

Dalla nostra piccola Oasi felina transitano, fra adulti e cuccioli, circa 100 gatti all'anno. Fortunatamente, grazie al grande lavoro di ricerca di buone adozioni, le presenze permanenti nell'Oasi non superano la quindicina di ospiti. Per saperne di più...

Adozioni "Fuori Porta"

In questa area ti segnaliamo alcune richieste di adozione di gatti che non sono ospitati nella nostra oasi, ma che ci piacerebbe molto aiutare. Se uno di questi gatti ti stregherà, troverai in ogni annuncio come contattare chi lo sta ospitando. Per saperne di più...

In questa area trovate alcune considerazioni nate dalla nostra quotidiana convivenza con i gatti, e rielaborate in collaborazione con la Veterinaria che segue da anni la salute dei micioni ospitati nella nostra Oasi. Speriamo vi possano essere utili!

Salute e igiene

Stampa
Creato Sabato, 07 Gennaio 2012

Facciamo quattro chiacchiere sulla salute dei nostri “compagni di vita” a quattro zampe. Chiunque di noi viva con Micio ha a cuore anche, e soprattutto, la sua salute: ecco quindi poche ed elementari ma indispensabili regole da seguire!

All’inizio della primavera è bene accertarsi che Micio non abbia “passeggeri” indesiderati. Per risolvere o per prevenire tale problema si ricorre ad un buon antiparassitario da mettere tra le scapole, una volta al mese per almeno quattro mesi, ed il gioco è fatto!

Ogni tanto è consigliabile anche una controllatina al padiglione auricolare e, al bisogno, una leggera pulizia con una garzina. Ricordiamoci che un buon udito, per Micio, è più che importante!

E’ indispensabile la vaccinazione annuale, che li mette al riparo da malattie contagiose e spesso mortali! La vaccinazione “Trivalente” è così definita poiché copre da: Panleucopenia (o gastroenterite virale), Calicivirosi e Rinotracheite virale. Per il Micio che esce in giardino e può facilmente venire in contatto con altri gatti, è bene chiedere il parere del proprio veterinario di fiducia anche sulla vaccinazione contro la Leucemia felina.

E’ importantissimo ricordarsi della sterilizzazione. Ci sono tante buone ragioni per far sterilizzare Micio: si evitano cattivi odori, ululati, e marcature di territorio, e soprattutto si prevengono tumori mammari e patologie uterine! Se tutti sterilizzassimo i nostri gatti domestici si farebbe, inoltre, un grande passo avanti nella lotta al randagismo e non avremmo sempre i gattili pieni di miciotti alla disperata ricerca di una casa!!!

Anche una buona e sana alimentazione aiuta il nostro piccolo amico a conservarsi in buona salute. Esistono in commercio buoni cibi in scatola o secchi, che gli garantiscono il giusto apporto di vitamine, proteine e sali minerali; anche il cibo domestico, di solito molto gradito, può far parte della sua alimentazione, purché non contenga sale, cipolla, aromi vari o fritture, tutti alimenti che per lui sono deleteri!

Queste poche nozioni vi aiuteranno a far vivere al meglio Micio, e, soprattutto con la sterilizzazione, aiuterete anche noi “gattare”. Ricordiamoci sempre che la civiltà di una nazione si misura con il rispetto che essa ha per gli animali!

 



Toxoplasmosi

Stampa
Creato Sabato, 07 Gennaio 2012

Il protozoo “Toxoplasma gondi” è un parassita intracellulare che può colpire mammiferi, uccelli, roditori e anche l’uomo. La fonte di rischio maggiore è l’ingestione di carne cruda o poco cotta infetta (cioè contenente cisti di Toxoplasma).
Per un micio che vive in appartamento e si ciba di alimenti commerciali (croccantini o cibo umido) o di carne ben cotta, non c’è nessun rischio di contagio. Questo rischio è maggiore per i gatti liberi, che possono cibarsi di carne cruda (ritagli di carne trovati nella spazzatura o prede cacciate come uccellini e piccoli roditori).
Se il gatto ingerisce carne infetta, inizierà ad eliminare oocisti di Toxoplasma dopo circa una settimana, esclusivamente attraverso le feci, per un totale di 10-14 giorni (è improbabile che il gatto possa reinfettarsi ed eliminare una seconda volta). Le oocisti eliminate possono così contaminare terreni, acque, cibo ed eventualmente altri animali, compreso l’uomo.
Ci capita molto spesso di ricevere telefonate di future mamme che, allarmate da scarsa od errata informazione, vogliono allontanare Micio nel timore di venire contagiate dalla Toxoplasmosi. Se la futura mamma è negativa al test, rischia di essere contagiata dal suo gatto solo attraverso l’ingestione di feci infette.
Purtroppo la maggior parte dei medici non si cura di spiegare alle pazienti che non occorre allontanare Micio da casa: basta semplicemente seguire alcune norme igieniche per non incorrere in alcun pericolo di contagio. E’ molto più pericoloso cibarsi di carni crude o poco cotte come l’agnello, il maiale, gli insaccati crudi oppure verdure pulite poco e male (potrebbero essere contaminate da feci infette di gatto) o latticini non pastorizzati.
L’attenzione delle mamme in “dolce attesa” deve riguardare solo la lettiera di Micio, e quindi nell’ipotesi alquanto remota che un micio domestico sia positivo al Toxoplasma, può farla pulire ogni giorno da un famigliare, oppure può farlo lei stessa usando guanti in lattice usa e getta.
Qualunque buon veterinario può fornirvi tutti i consigli più adeguati per la vostra tranquillità, evitando di dare a Micio un grande dolore per l’abbandono!
Prima di separarvene, ponetevi una domanda: un veterinario donna e mamma (e se ne contano a migliaia) come farebbe a svolgere il suo lavoro?

 



Pronto Soccorso per cani e gatti nel Comune di Bologna

Stampa
Categoria: Info utili
Creato Venerdì, 01 Novembre 2013 Scritto da Anna

Pensando di far cosa gratita a tutti coloro che, come noi, amano cani e gatti ed hanno a cuore il loro benessere e la loro salute, pubblichiamo alcune nozioni utili nel caso in cui un cittadino trovi un cane o un gatto incidentato o ferito nel territorio del Comune di Bologna, che al momento del rinvenimento non sia riconducibile ad un proprietario.

In questi casi si può chiamare:

  • la Centrale Operativa della Polizia Municipale al n° 051-266626
  • Il servizio Veterinario dell'Azienda USL: notturno 348-6023742 - diurno 349-7541171

L'animale sarà prelevato e portato presso la struttura veterinaria convenzionata per le cure del caso.

Per quanto riguarda animali selvatici incidentati/feriti, bisogna contattare la Polizia Provinciale al n° 051-6599599



 

Le piante ornamentali

Stampa
Creato Sabato, 07 Gennaio 2012

E’ capitato a tutti di vedere Micio che mangia avidamente erba e non ci siamo mai stupiti poiché è ben noto che tutti i gatti sono ghiotti di erba-gatta. Serve loro per aiutarli nella digestione, per ripulire l’intestino dai boli di pelo e come lassativo.
Ma, ATTENZIONE, non tutto “fa brodo”!
Ci sono piante che sono deleterie per Micio, ad esempio i comunissimi gerani che teniamo sul terrazzo, le stelle di Natale, l’oleandro e, senza addentrarci in nomi scientifici di difficile memorizzazione, tutte quelle piante che presentano in gambi e foglie quel lattice bianco e appiccicoso.
Quasi egualmente pericolose possono essere anche tutte quelle piante ornamentali con foglie lunghe e sottilissime, tipo il tronchetto della felicità che, ondeggiando per un po’ di aria, attirano molto l’attenzione di Micio ma non sono affatto commestibili!
Madre Natura ha insegnato loro, per istinto, a non mangiarle, ma, visto che ogni regola ha le sue eccezioni, guardiamoci intorno e, nel dubbio… regaliamo la piantina ad un’amica che non ha gatti!

 



Attenzione ai laccetti!

Stampa
Creato Sabato, 07 Gennaio 2012

Forse non tutti sanno che ci sono alcune cose alle quali prestare particolare attenzione poiché sono potenzialmente pericolose per Micio, soprattutto se cucciolo! Un esempio sono i fili da cucito, i cordini, i laccetti (tipo quelli per legare i sacchi dell’immondizia) che attirano tanto l’attenzione di Micio, e con i quali gioca molto volentieri. Possono diventare fonte di guai perché, se inghiottiti (ed accade frequentemente), vanno ad attorcigliarsi nell’intestino causando forte dolore al quale, spesso, si può rimediare solo tramite un intervento chirurgico!
Perciò: occhio ai laccetti abbandonati sul pavimento!

 



For best business class hosting read InMotion Reviews and get a good web hosting deal.
Joomla Templates designed by Web Hosting Top